LEZIONI DI CUCITO 3

L’abito perfetto è quello che si adatta alle forme del nostro corpo e le valorizza al meglio.
Anche a dare un piccolo tocco personale all’abito! iniziamo a prendere le misure del corpo e poi decidiamo se scaricare il cartamodello su di una rivista pronto da stampare oppure disegnarlo su misura noi stesse Prendere correttamente le misure è fondamentale per la costruzione di un buon cartamodello e di conseguenza per la realizzazione di un abito su misura, che, in quanto tale, non deve solo essere bello, o scenico, ma principalmente comodo; deve, come comunemente si dice, calzare a pennello! La prima cosa da sapere è che: DOVRETE FARVI AIUTARE A PRENDERE LE MISURE E AVRETE BISOGNO DI UN METRO DA SARTO PER FARLO!!

foto di schema come prendere le misure per uomo e per donna

COME PRENDERE LE MISURE: UOMO

phoca_thumb_l_schema misure uomo

 

 

TORACE: misura della circonferenza del torace, presa all’altezza dei capezzoli stando in posizione eretta, con le braccia abbassate.

CIRCONFERENZA VITA: è importante che questa misura venga presa correttamente! La misura della circonferenza vita deve essere presa nel punto più stretto del busto, che non è detto si trovi all’altezza dell’ombelico!! Aiutatevi a capire il punto preciso tenendo chiuso il metro da sarto dove credete sia la vita, se non riuscite a far salire o scendere il metro che vi circonda allora avete trovato il punto esatto!. E’normale che risulti più in alto dell’ombelico, soprattutto se si ha un pò di pancia, e in tal caso poi, all’elenco delle misure da inviarci devono essere aggiunte le:

CIRCONFERENZA VITA ALTEZZA PANCIA, ovvero la misura della circonferenza del busto presa all’altezza della maggiore sporgenza della pancia.

CIRCONFERENZA VITA SOTTO LA PANCIA, ovvero la misura della circonferenza del busto presa al termine della pancia, punto che ragionevolmente è poco sopra il bacino.

CIRCONFERENZA FIANCHI: misura della circonferenza del bacino presa all’altezza delle natiche.

SPALLE AVANTI/DIETRO: misura dell’ampiezza delle spalle, presa dal davanti/dietro, da osso ad osso. Per aiutarvi, cercate di sentire con le dita il punto in cui c’è la sporgenza dell’osso sulla spalla e prendete quello come punto di riferimento per la misura. Se non siete sicuri aggiungete alle misure che avete rilevato, quelle prese, da cucitura a cucitura, su un capo avente vestibilità equivalente a quella dell’abito che avete scelto.

SPALLE DIETRO ALLARGATE: misura dell’ampiezza delle spalle, presa da dietro, da osso a osso, con la schiena inarcata in avanti, ovvero con le braccia strette intorno al torso cercando di avvicinare il più possibile i gomiti tra loro.

LUNGHEZZA VITA: si ottiene utilizzando una cinta ed il metro da sarto: la cinta va posizionata all’altezza del punto vita (quello determinato durante la misura della CIRCONFERENZA VITA). La LUNGHEZZA VITA  si ottiene partendo a misurare dalla cinta, sul davanti, risalendo lungo il busto, passando oltre la spalla, quindi scendendo dietro ancora lungo il busto fino ad arrivare nuovamente alla cintura. Se tra le misure che avete preso ci sono anche le: CIRCONFERENZA VITA ALTEZZA PANCIA e CIRCONFERENZA VITA SOTTO LA PANCIA, è necessario prendere anche le:

LUNGHEZZA VITA ALTEZZA PANCIA e la LUNGHEZZA VITA ALTEZZA SOTTO PANCIA che si ottengono con lo stesso procedimento descritto per la determinazione della lunghezza vita, con la differenza che la cinta in questo caso va posizionata all’altezza dove sono state misurate le: CIRCONFERENZA VITA ALTEZZA PANCIA e CIRCONFERENZA VITA SOTTO LA PANCIA.

LUNGHEZZA VITA AVANTI:durante la misura dela LUNGHEZZA VITA MEDIA, a metà percorso, ovvero sulla spalla, segnare la misura ottenuta, quella è la lunghezza vita avanti.

LUNGHEZZA MANICA: lunghezza del braccio presa quando questo sia piegato ad un’angolazione di circa 45 gradi, dalla spalla al polso.

GIRO MANICA: circonferenza del braccio misurata all’altezza del bicipite.

GIRO SPALLA: circonferenza del braccio misurata circondando la spalla.

LUNGHEZZA GAMBA: lunghezza della gamba misurata dalla vita al tallone, presa stando in posizione perfettamente eretta.

CIRCONFERENZA DEL COLLO: misura della circonferenza del collo presa abbastanza morbida da poter inserire un dito tra il collo ed il metro da sarto.

 LUNGHEZZA DELL’ABITO: la lunghezza del capo che si desidera, nel caso questo abbia una linea semplice, come una tunica, presa dal davanti a partire dalla spalla. Per abiti dalla linea più complessa vi richiederemo noi i dati aggiuntivi relativi alla lunghezza.

COME PRENDERE LE MISURE: DONNA

phoca_thumb_l_schema  delle misure donna

 

TORACE: misura della circonferenza del torace presa sopra il seno stando in posizione eretta, con le braccia abbassate.

SENO: una volta ottenuta la misura del torace, continuando a tenere le braccia abbassate  e mantenendo fissa l’altezza del metro da sarto al centro della schiena, passare davanti sulla linea dei capezzoli per ottenere la misura della circonferenza del seno, è normale che il punto in cui tenete fisso il metro da sarto al centro della schiena NON sia alla stessa altezza della linea dei  capezzoli, perciò non preoccupatevi se dovete inclinare in avanti il metro da sarto per prendere la misura.

ALTEZZA SENO: è la misura della distanza dal centro della spalla al capezzolo.

SOTTO SENO: circonferenza del busto misurata sotto il seno, alla sua attaccatura.

ALTEZZA SOTTO SENO: è la misura della distanza dal centro della spalla all’attaccatura del seno presa passando per il capezzolo.

CIRCONFERENZA VITA: è importante che questa misura venga presa correttamente! La misura della circonferenza vita deve essere presa nel punto più stretto del busto, che non è detto si trovi all’altezza dell’ombelico!! Aiutatevi a capire il punto preciso tenendo chiuso il metro da sarto dove credete sia la vita, se non riuscite a far salire o scendere il metro che vi circonda allora avete trovato il punto esatto!. E’normale che risulti più in alto dell’ombelico, soprattutto se si ha un pò di pancia, e in tal caso poi, all’elenco delle misure da inviarci devono essere aggiunte le:

CIRCONFERENZA VITA ALTEZZA PANCIA, ovvero la misura della circonferenza del busto presa all’altezza della maggiore sporgenza della pancia.

CIRCONFERENZA VITA SOTTO LA PANCIA, ovvero la misura della circonferenza del busto presa al termine della pancia, punto che ragionevolmente è poco sopra il bacino.

CIRCONFERENZA FIANCHI: misura della circonferenza del bacino presa all’altezza delle natiche.

SPALLE AVANTI/DIETRO: misura dell’ampiezza delle spalle, presa dal davanti/dietro, da osso ad osso. Per aiutarvi, cercate di sentire con le dita il punto in cui c’è la sporgenza dell’osso sulla spalla e prendete quello come punto di riferimento per la misura. Se non siete sicuri aggiungete alle misure che avete rilevato, quelle prese, da cucitura a cucitura, su un capo avente vestibilità equivalente a quella dell’abito che avete scelto.

SPALLE DIETRO ALLARGATE: misura dell’ampiezza delle spalle, presa da dietro, da osso a osso, con la schiena inarcata in avanti, ovvero con le braccia strette intorno al torso cercando di avvicinare il più possibile i gomiti tra loro.

LUNGHEZZA VITA: si ottiene utilizzando una cinta ed il metro da sarto: la cinta va posizionata all’altezza del punto vita (quello determinato durante la misura della CIRCONFERENZA VITA). La LUNGHEZZA VITA si ottiene partendo a misurare dalla cinta, sul davanti, risalendo lungo il busto, passando oltre la spalla, quindi scendendo dietro ancora lungo il busto fino ad arrivare nuovamente alla cintura. Se tra le misure che avete preso c’è anche la CIRCONFERENZA VITA ALTEZZA PANCIA, è necessario prendere anche le:

LUNGHEZZA VITA ALTEZZA PANCIA e la LUNGHEZZA VITA ALTEZZA SOTTO PANCIA che si ottengono con lo stesso procedimento descritto per la determinazione della lunghezza vita, con la differenza che la cinta in questo caso va posizionata all’altezza dove sono state misurate le: CIRCONFERENZA VITA ALTEZZA PANCIA e CIRCONFERENZA VITA SOTTO LA PANCIA.

LUNGHEZZA VITA AVANTI:durante la misura dela LUNGHEZZA VITA, a metà percorso, ovvero sulla spalla, segnare la misura ottenuta, quella è la lunghezza vita avanti.

LUNGHEZZA MANICA: lunghezza del braccio presa quando questo sia piegato ad un’angolazione di circa 45 gradi, dalla spalla al polso.

GIRO MANICA: circonferenza del braccio misurata all’altezza del bicipite.

GIRO SPALLA: circonferenza del braccio misurata circondando la spalla.

LUNGHEZZA GAMBA: lunghezza della gamba misurata dalla vita al tallone, presa stando in posizione perfettamente eretta.

CIRCONFERENZA DEL COLLO: misura della circonferenza del collo presa abbastanza morbida da poter inserire un dito tra il collo ed il metro da sarto.

 

Lascia un commento