Uomo: l’ importanza della pulizia del viso come farla

styleperfetto uomo

 

 

 

 

 

Un viso spento, opaco, grigio è brutto da vedere e va evitato di arrivare a questo punto, ecco perché la pulizia del viso deve essere effettuata anche sul volto di un uomo

 

Spesso i brufoli sono un problema anche per l ‘uomo , fate attenzione quando vi fate la barba , potrebbe formarsi un irritazione favorendo l’insorgenza di brufoli , Al pari delle donne, pure gli uomini infatti devono combattere con gli agenti atmosferici, contro il vento, lo smog, l’ inquinamento, i raggi Uva-Uvb oppure il fumo e lo stress che deteriorano la pelle e favoriscono la formazione di rughe e segni del tempo. Una pulizia del viso quotidiana è fondamentale, serve a questo, a preservare quella pelle costantemente sotto attacco. L’uomo a la pelle più grassa di quella della donna buona norma pulire il viso si devono usare prodotti più naturali possibili. Iniziamo sciacquando il viso con acqua tiepida ne tanto calda ne tanto fredda .Poi procediamo con la pulizia del viso utilizzando un panno in microfibra, poi utilizzare Scrub: è una fase importante nella pulizia del viso degli uomini.

Idratare la pelle: lo scrub secca molto, ora c’è bisogno di idratare la pelle. Anche in questo caso scegliamo un prodotto naturale che sia compatibile con il tipo di pelle che abbiamo (grassa, secca, media).

Tonico: per preservare la pelle dall’ invecchiamento la pulizia del viso per un uomo si conclude con il passaggio di prodotti a base di vitamina C o E o Aloe che contengono acido ialuronico o acido poli lattico

 

2 thoughts on “Uomo: l’ importanza della pulizia del viso come farla

  1. Giovanna Ricciardi on

    rimedi naturali
    Per risolvere alcuni problemi della pelle
    Lozione di rose contro il naso lucido:
    Lavare il viso prima con acqua calda poi con acqua fredda. Applicare sul naso una lozione di rose e la-sciare asciugare.
    Tonico di mela contro foruncoli e impurità:
    1 cucchiaino di aceto di sidro
    – 2 cucchiai di acqua distillata
    Mescolate e applicate sul viso. Ristabilisce l’equilibrio della pelle.
    Macchie dell’età e rughe
    Per le macchie marroni che la pelle presenta in età matura, è molto utile strofinare la pelle con olio di ricino o olio essenziale di eucalipto sia di mattina che di sera.

  2. Giovanna Ricciardi on

    Qual è la crema giusta da usare

    La dermatologia e la cosmetologia hanno compiuto passi da gigante nell’ambito della ricerca e dell’innovazione, ed oggi sono in grado di fornire soluzioni efficaci per rallentare il passare del tempo sulla nostra pelle
    A 20 anni gli idratanti sono i prodotti più indicati per chi vive in ambienti surriscaldati o con aria condizionata, per chi s’idrata poco e segue regimi alimentari poco equilibrati
    Intorno ai 30 anni i segni delle prime rughe d’espressione diventano più evidenti, e sono dunque preferibili creme contenenti vitamine e sostanze adazione antiossidante, come vitamine C ed E, retinolo, coenzima Q10, che migliorano la funzione di barriera cutanea della pelle e prevengono lo stressossidativo
    A partire dai 40 anni, l’alterazione di collagene ed elastina e la riduzione diacido jaluronico rendono la pelle opaca e meno turgida , la genisteina, isoflavone derivato dalla soia, stimola la produzione di collagene ed elastina ridensificando la pelle, mentre la cxyloside, molecola ricavata dal legno di faggio, distende le rughe e conferisce alla pelle un aspetto più compatto e tonico. Infine, i botox-like sono molecole che attenuano la formazione di rughe, agendo a livello delle sinapsi, con un’azione simile a quella del botulino.

Lascia un commento